I 5 cibi afrodisiaci che accendono il piacere

incontri online
incontri online

cibi afrodisiaci
Per conferire al rapporto un pizzico di eros in più, si può optare per un’alimentazione che sia afrodisiaca e stimolante del piacere.

Che sia per San Valentino o per altre occasioni speciali, sappiate che esistono degli alimenti che possono accendere il desiderio e rendere di fuoco le notti con il vostro partner.

Vediamo insieme quali sono i 5 cibi afrodisiaci.

miele1. MIELE
Il nettare degli dei, come spesso è stato chiamato, contiene un oligoelemento, ossia il boro, che incrementa i livelli di estrogeni nell’organismo femminile, nonché il testosterone nel sangue, sia per gli uomini che per le donne. Ciò accade perché il miele contiene vitamine del gruppo B e sostanze fitochimiche, energetiche e nutritive. L’utile e il dilettevole, insomma…

ostriche2. OSTRICHE
Una pietanza prelibata che vi aiuterà ad avere momenti felici e passionali con il vostro partner, poiché le ostriche sono, per eccellenza, un cibo afrodisiaco che aiuta ad aumentare il desiderio sessuale grazie all’alto contenuto di zinco che favorisce la produzione di spermatozoi e l’incremento della libido.

 

cioccolato3. CIOCCOLATO
Il cioccolato è uno dei cibi afrodisiaci più potenti al mondo. Esso contiene un neurotrasmettitore, detto anandamide che, secondo l’origine sanscrita del termine, significa, appunto, “beatitudine interiore”. Inoltre, il cioccolato è dotato anche di feniletilamina, un ormone che rilascia dopamina nei centri del piacere del cervello, stimolando, oltretutto, sentimenti di euforia, attrazione e eccitazione. La serotonina, invece, conferisce a chi mangia cioccolato, piacere e rilassamento.

mandorle4. MANDORLE
Le mandorle risvegliano l’eros nel partner e queste sue proprietà benefiche erano conosciute fino ai tempi antichi: l’usanza, infatti, vuole che i confetti di mandarla siano presenti anche nelle bomboniere dei matrimoni e, talvolta, anche in quelle dei battesimi per augurare felicità e prosperità sia al nuovo nato che alla coppia che si è appena unita in matrimonio.

Il potere afrodisiaco della mandorla è presente nelle sue proprietà nutritive e anche nella forma, che è stata da sempre collegata al clitoride e agli organi genitali femminili.

Esse sono un importante energetico e antisettico, impiegato anche per combattere infiammazioni genitali, renali e polmonari, poiché contengono calcio, vitamina A, zuccheri, ferro. La mandorla, inoltre, è usata anche negli oli da massaggio e come sostanza per i detergenti intimi, poiché conferisce protezione dal freddo grazie alla sua delicata azione.

banane5. BANANE
Si dice sempre che la banana è il frutto dell’amore ed è proprio vero: alimento afrodisiaco per eccellenza, viene collegato alla sessualità anche perché la sua forma richiama quelle falliche. Ricche di vitamina B, potassio, magnesio e minerali che conferiscono energia e una marcia in più alla libido maschile, combattendo anche l’impotenza.

 

 

incontri online
incontri online