I 5 cibi per farla impazzire a letto

incontri online
incontri online

cibi afrodisiaci
Dì la verità, non sai più cosa inventarti per fare impazzire la tua donna a letto? Piuttosto che continuare ad ingerire Viagra e lasciarti sedurre dalle televendite in tv che ti propongono strani intrugli che millantano di fare di te il nuovo Rocco Siffredi, faresti meglio a curare l’alimentazione. Non sai come muoverti? Ecco a te i 5 cibi per farla impazzire a letto.

5 – Peperoncino

Piccanti a tavola e sotto le lenzuola. Il peperoncino è la spezia ideale se vuoi farla impazzire a letto. Tutto merito delle sue proprietà vasodilatatrici derivanti dalla lecitina, l’acido grasso contenuto nei semini in grado di donare elasticità alle arterie e rinforzare le coronarie. Proprietà, che, oltre a migliorare la tua salute, migliorano il sesso, grazie al maggiore afflusso di sangue verso gli organi genitali che finirà per aumentare la tua potenza sotto le lenzuola.

4 – Cioccolata

Se vuoi farla impazzire a letto, non potrai fare a meno della cioccolata (non solo per i tuoi giochi erotici). Stenti a crederci? Uno studio condotto dall’Università di Coventry ha rivelato che questa gustosa pietanza presenta al suo interno un composto prezioso per il sesso come l’anandamide, neurotrasmettitore in grado di interferire con i centri del piacere del cervello (non a caso il suo nome deriva dal sanscritto “ananda”, il cui significato letterale è beatitudine interiore.

Come se non bastasse il cioccolato è ricco di feniletilamina, ormone in grado di diffondere dopamina nei centri del piacere del cervello, tra l’altro stimolando attrazione, eccitazione ed energia sessuale.

3 – Yohimbina

Hai mai sentito parlare della Yohimbina? Questa spezia dal nome particolare viene estratta dagli alberi di yohimbe, presenti nei paesi dell’Africa occidentale. A comprovarne i fenomenali effetti afrodisiaci, c’hanno pensato i ricercatori dell’Università di Guelph (Canada), testando gli effetti della Yohimbina su un gruppo di 100 coppie interessate da problematiche sessuali per un periodo di 3 settimane. Risultato? Ben l’85% delle coppie è riuscita a migliorare le proprie performance sotto le lenzuola, risolvendo di fatto, le proprie problematiche sessuali.

2 – Chiodi di garofano

Sapevi che i chiodi di garofano sono vietati nel convento delle Sorelle Scalze dei Poveri, poiché ritenuti altamente afrodisiaci e peccaminosi? A comprova della detta tesi, una ricerca condotta dall’Università del Missouri, secondo i cui risultati, i chiodi di garofano sarebbero quanto c’è di meglio per garantirsi notti di sesso bollente. Per giungere a tale conclusione, i ricercatori Usa hanno somministrato la spezia ad un gruppo di 50 volontari ambosessi per un periodo di 15 giorni. Dai risultati è emerso che oltre il 70% dei soggetti testati aveva finito con il riscontrare un miglioramento delle performance sessuali.

1 – Ginseng

Sapevi che il ginseng, oltre a migliorare la tua salute, è in grado di contrastare problematiche sessuali come la disfunzione erettile ed il calo del desiderio sessuale? A rivelarlo uno studio condotto dall’Università del Colorado su un campione di 30 volontari con un’età compresa fra i 30 e i 55 anni, interessati da disfunzione erettile. I ricercatori Usa hanno provveduto a somministrare ginseng ai volontari per un periodo di 20 giorni, riscontrando in quest’ultimi sia un’attenuazione del disturbo erettile, sia un aumento del desiderio.

Secondo gli studiosi, gli effetti benefici sarebbero ascrivibili ai ginesenosidi, composti che andando a ricalcare le funzionalità degli steroidi finiscono con il migliorare le performance fisiche, donando all’organismo forza e vitalità e sembrerebbe, anche maggior desiderio sessuale.

incontri online
incontri online