Quale è la forma del pene che fa impazzire le donne?

incontri online
incontri online

forme del pene

Ogni membro è diverso e possiede una peculiarità. Vediamo quali sono le tipologie di pene che fanno impazzire le donne.

Secondo una recente statistica è emerso che le donne preferirebbero fare sesso occasionale con un uomo dotato di un pene lungo 16,3 cm e con una circonferenza di 12,7 cm, mentre invece per un rapporto duraturo hanno optato per un membro lungo 16 cm e con un diametro di 12,2. Ricordiamo inoltre che il piacere sessuale deriva da una corretta esplorazione del proprio corpo ma anche da una giusta stimolazione delle zone erogene.

Per quel che concerne l’eccitazione maschile, la forma del pene incide moltissimo, anche nella scelta delle posizioni sessuali più eccitanti e che apportano maggiore goduria durante il rapporto sessuale, sia per la donna che per l’uomo. Il segreto sta nell’approfittare dell’anatomia nel modo migliore possibile, cercando di capire come raggiungere il piacere in base alla forma del pene. Quindi, a meno che si decida di fare sesso con una escort per la quale ovviamente ogni pene è uguale all’altro è utile conoscere le tipologie di membro maschile e l’approccio che tali tipologie possono avere nella donna.

Ecco le 5 forme del pene che piacciono alle donne.

pene-a-matitaPene a forma di Matita

Il pene a forma di matita è quello più comune. Sostanzialmente, questa tipologia di fallo ha un’area del glande stretta e cappuccio appuntito, proprio come la punta di una matita. Il tronco è uniforme, con spessore regolare. Questo tipo di pene è ideale per mettere in pratica tutte le posizioni sessuali immaginabili: inoltre, non provoca dolore alla donna, né spiacevoli inconvenienti all’uomo, durante il rapporto sessuale, anche se anale, poiché riduce il fastidio e il dolore nella donna in fase di penetrazione.

pene curvoPene Curvo

Il pene curvo tende a incurvarsi, appunto, verso sinistra o verso destra. Se vi trovate di fronte a una curvatura di lieve entità, non dovrete preoccuparvi. Nei casi di curvatura visibile, si possono, invece, riscontrare disagi consistenti durante il sesso, nelle varie posizioni sessuali, proprio perché l’organo genitale non è in grado di essere flessibile al 100%. C’è, però, una nota positiva per chi ha un pene di questa tipologia: un pene curvo, infatti, ha maggiori possibilità di raggiungere il punto G durante la penetrazione.

pene a fungoPene a Fungo

Questo tipo di fallo è caratterizzato da un glande di grosse dimensioni e un corpo uniforme più fine, che fa emergere la cappella, sostanzialmente. Durante il sesso orale, l’uomo sente un piacere intenso, grazie alla dimensione del glande. Coloro che hanno un pene a fungo, possono sperimentare varie posizioni, anche se quella anale è da evitare, poiché può essere dolorosa per chi la riceve.

pene conoPene a Cono

Questo tipo di pene è caratterizzato da un glande fine e un corpo che si ingrossa man mano che si scende alla base. Il fallo, in tal senso, risulta molto flessibile e adatto per mettere in pratica varie posizioni durante il sesso, soprattutto nel sesso anale, poiché la sua forma favorisce l’effetto “butt plug”, ossia tappo per il culo, garantendo una penetrazione intensa e piacevole.

pene a bananaPene a Banana

Questa tipologia di pene riguarda i falli flessibili che danno molta soddisfazione in fase di penetrazione. Il glande e la base sono dello stesso spessore. Il corpo si fa più grosso durante l’eccitazione. Ciò garantisce piacere durante la penetrazione, sia anale che vaginale e nel sesso orale.

Contrariamente a quanto si pensa, la maggior parte delle donne preferisce “maneggiare” un pene largo rispetto ad uno lungo e con una circonferenza che varia dai 10 ai 13 cm, ma soprattutto al di là delle dimensioni, il fallo dovrebbe essere anche bello da vedere, liscio e senza capillari rotti.

 

Fonte: EscortCerca – Il paradiso del Piacere

incontri online
incontri online