7 incredibili curiosità sul sesso

incontri online
incontri online

Sesso curiositàTi vanti di sapere di tutto e di più quando si parla di sesso? Come direbbero a Roma, Rocco Siffredi “te fa na pippa a du mani?” Bene, che ne diresti di metterti alla prova? Ecco a te 7 incredibili curiosità sul sesso.

#7 “Strani” piaceri

Ok, forse anche tu come molti farai fatica ad ammetterlo, ma la zona anale maschile è una delle più sensibili. Se stimolata nel modo giusto, infatti, può provocarti un immenso piacere. Tutto merito della ghiandola prostatica (prostata) raggiungibile per via anale, spesso stimolata durante la fellatio.

#6 Occhio al clitoride!

Contrariamente a quello che forse sei erroneamente portato a pensare, il clitoride è tutt’altro che piccolo. L’unica differenza con il pene maschile, è che, essendo perlopiù interno, appare di dimensioni ridotte. Basti pensare che il clitoride presenta più terminazioni nervose di quest’ultimo (circa il triplo) e al pari possiede un glande. La parte invisibile del clitoride può arrivare fino a dieci centimetri di lunghezza e ai 6 di larghezza.

#5 Erezioni precoci

Ricordi la tua prima erezione? Qualunque sia la tua risposta sarebbe comunque sbagliata. Il motivo? La prima erezione di una persona di sesso maschile si verifica nel corso dell’ultimo trimestre di gravidanza. Turgidi e duri già nel pancione, ah però!

#4 Squirting

Hai mai sentito parlare di squirting? Nulla di troppo complicato, stiamo parlando di eiaculazione femminile, una di quelle pratiche su cui ancora resiste qualche tabù. Lo squirting si manifesta tramite l’espulsione di un liquido trasparente ed inodore, accompagnato dall’orgasmo. Un effetto piacevole spesso derivante da una perfetta stimolazione del punto G.

#3 I “grassoni” lo fanno meglio

Hai qualche chilo di troppo? Non disperare! Stando ai risultati offerti da una ricerca condotta dall’Università del Michigan, gli uomini in forte sovrappeso durerebbero in media 7 minuti in più sotto le lenzuola. Insomma non tutto il male (o il grasso) viene per nuocere.

#2 W le tette piccole

Preferisci il seno piccolo? Bene, stando ad una ricerca condotta dall’Università di Bristol, le donne con le tette piccole, sarebbero molto più sensibili alle stimolazioni erotiche in quella zona del corpo. Tutta una questione di terminazioni nervose!

#1 Professione sverginatore

Ti piacerebbe essere pagato per sverginare donne alle prime armi? Prova a trasferirti a Guam. Stenti a crederci? Sull’isola di Guam vi sono degli uomini che svolgono la professione di sverginatori. Si, hai capito bene, la loro mansione consiste nell’andare in giro per le campagne a caccia di giovani vergini da deflorare. La cosa singolare è che sono le stesse fanciulle a pagare per contrarre il loro primo rapporto sessuale con uno sconosciuto. Cosa le spinge a tanto? La legge dell’isola impedisce alle donne vergini di sposarsi, dunque rivolgersi ad un professionista del sesso è l’unica via percorribile se non si vuole infrangere la legge.

incontri online
incontri online